Italiano | English | Français

 

 

 

seguici su:

Home | Chi siamo | Settori | Portfolio | Links | Contatti

seguici su:

 

Il gruppo

Il gruppo di progettazione UpNEA nasce nel maggio 2010 dall’esperienza di tre ingegneri trentenni che hanno deciso di condividere i rispettivi bagagli di competenze in un’entità di più ampio respiro. È un gruppo di progettazione giovane e dinamico, che mette in campo competenze diverse e complementari nel settore dell’ingegneria civile. Il coordinamento e la sinergia tra i componenti del gruppo scaturisce da un rapporto di interazione pluriennale di collaborazione nella qualità di consulenti di importanti società di ingegneria, operanti nella progettazione e nella direzione lavori di grandi opere infrastrutturali, realizzate sul tutto il territorio nazionale. Nell’elenco delle opere seguite per conto di tali società possono includersi la progettazione definitiva di numerosi cavalcavia in acciaio sull’Autostrada Pedemontana e del Ponte sul Lambro in c.a.p., la progettazione esecutiva del sistema di isolamento e delle sottostrutture del Viadotto Lemene sulla Statale S.S. 14 (Variante di Portogruaro), il progetto esecutivo e l’assistenza al cantiere in fase di costruzione del complesso di Viadotti dello Svincolo di Viale Giostra a Messina sull’autostrada A19 (per un totale di 10 viadotti), nonché l’impostazione di perizie suppletive per alcuni lotti della statale SS. 106 Jonica e SS. 117 Centrale Sicula.

 

I servizi

I servizi offerti spaziano nel campo dell’ingegneria strutturale e geotecnica dalle fondazioni alle coperture, con particolare attenzione alla progettazione antisismica secondo i più evoluti modelli matematici e i più aggiornati riferimenti normativi. L’esperienza maturata dal team nell’ambito infrastrutturale, infatti, ha permesso ai membri UpNEA di confrontarsi in maniera estensiva sia con le nuove norme tecniche italiane sulle costruzioni che con gli Eurocodici strutturali; anzi, convinti della prospettiva europea in cui il nostro Paese è ineludibilmente proiettato, si è in grado di proporre la progettazione con gli Eurocodici come standard progettuale di riferimento. La struttura Il gruppo si articola in quattro settori, ognuno dei quali è coordinato da uno dei quattro fondatori di UpNEA, secondo le specifiche competenze. Lo staff è completato da collaboratori geometri con competenze specifiche per i rilievi in campagna (mediante stazione totale o G.P.S.) e per il disegno digitale.

 

La filosofia

La filosofia di UpNEA è restituire al concetto di sicurezza strutturale la dignità negatale da un approccio dozzinale al “calcolo”; per l’importanza che la sicurezza strutturale riveste nell’ingegneria civile essa deve tornare ad essere il centro della progettazione e non un’appendice “burocratica” da assolvere con gli ormai diffusissimi softwerini all inclusive. Non per questo l’atteggiamento rispetto alle altre figure della progettazione è di presupposta superiorita: un buon progetto nasce solo dalla sinergia tra forma e funzionalità, tra architettura e ingegneria. E tale sinergia è l’obbiettivo del gruppo e lo spirito con cui esso dialoga con l’esterno. Il gruppo ha anche avuto modo di dimostrare una particolare sensibilità al concetto di sicurezza strutturale applicato al patrimonio edilizio e monumentale esistente; lavorando specificatamente nell’importante tessuto del centro storico di Palermo si è cercato di mettere in atto soluzioni rispettose della filosofia strutturale primigenia, evitando le stupide cementificazioni, che il più delle volte comportano irrigidimenti eccessivi della risposta strutturale ed eterogenei con il paradossale conseguimento di “peggioramenti” strutturali in luogo dei ricercati miglioramenti. Infine, consapevoli della dinamicità dei tempi moderni, si è perfettamente consapevoli di quanto i tempi di dialogo con l’input esterno di progettazione e la concretizzazione finale deve essere il più serrato possibile, così come forse solo un team articolato e coordinato può garantire.